Avvicina ragazzo rumeno per rapporto sessuale: in due lo rapinano

Ha avvicinato un ragazzo alla stazione di Grosseto per un rapporto sessuale a pagamento. Il ragazzo, dopo avergli risposto che al momento non era possibile, gli ha suggerito di ripassare dopo qualche minuto. Trascorsa un’ora l’uomo e’ tornato alla stazione e ha fatto salire in macchina il giovane.

Dopo aver parcheggiato l’auto in una strada appartata e dopo i primi approcci sessuali col giovane ha notato un’altra auto che sopraggiungeva dalla quale e’ sceso un altro ragazzo che ha aperto la portiera, prendendo l’uomo e trascinandolo fuori dall’abitacolo per colpirlo al volto piu’ volte con una bottiglia.

L’uomo pur tramortito ha visto il ragazzo entrare nell’auto, rovistare nel vano porta oggetti e rubare il portafogli prima di allontanarsi insieme all’altro. La squadra Mobile ha avviato le indagini e ha individuato i due ragazzi, due romeni di 22 e 20 anni. Gli agenti hanno arrestato il 22enne, messo ai domiciliari con la prescrizione del braccialetto elettronico mentre per il 20enne e’ stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora.

Comments