Australia, verso le elezioni: ecco la FOTOGRAFIA di ItaliaChiamaItalia

Fedi (Pd) si sarebbe ritirato e al suo posto potrebbe correre Francesco Pascalis, ex Forza Italia, ex Udc. Nel M5S escluso Omar Bassalti

A dieci giorni dalle presentazioni delle liste quasi tutti i partiti non hanno ancora completato La rosa dei nomi e nella circoscrizione che comprende anche l’Australia sembra regnare il caos. Ma andiamo con ordine.

Secondo le notizie che ci arrivano l’On. Marco Fedi si sarebbe ritirato. Così si è aperta la corsa per un posto alla Camera col Pd. I nomi che circolano sono quelli di Francesco Pascalis già candidato nel 2006 con Forza Italia e Nicola Carè, candidato nella scorsa tornata con la lista Monti, quasi sicuramente saranno entrambi a contendersi il seggio alla Camera, mentre per il Senato la riconferma della candidatura da parte di Francesco Giacobbe è sicura, manca solo il suo o la sua compagna di viaggio.

Nell’area centro sinistra ci dovrebbe essere anche la lista LEU ancora alla ricerca dei candidati a parte quella di Concetta Perna ex PD che non ha ancora sciolto la riserva.

E il Movimento 5 Stelle? In queste ore si sono concluse le parlamentarie e si è in attesa dei risultati. Dopo l’inspiegabile esclusione di Omar Bassalti e Vincenzo De Paolis, credo che tra i candidati ci potrebbe essere Adele Castellaccio molto attiva, Luca Mongrone e Sergio Scudery anche lui molto attivo.

Nella zona destra invece al Senato sembra essere confermato Rocco Pappapietro dalla Malesia, coordinatore Forza Italia in questa circoscrizione e alla Camera Angelo Paratico di Hong Kong. Gli altri nomi sono ancora al vaglio dei partiti romani.

Ci potrebbe essere anche una quinta lista. In queste ore hanno definito il simbolo elettorale che eviti la raccolta firme, e non è detto che ci possano essere altre sorprese dell’ultima ora.