Attacchi di panico, Santori (Pdl): E’ allarme, Roma Capitale farà di più

“I dati sul problema degli attacchi di panico a Roma sono allarmanti. Lo scorso anno, secondo la ricerca prodotta dall’Istituto di Neuroscienze Globale (Isneg) con l’istituto di rilevazione statistica Swg, mostravano un fenomeno in costante crescita con 350 mila cittadini colpiti in maniera cronica nella fascia di età tra i 18 e i 60 anni. Le donne laureate di età compresa tra i 25 e i 54 anni sono le più colpite, seguite dai lavoratori autonomi tra i 35 e i 44 anni. Questo  quadro, che dai primi dati a disposizione per quest’anno non sembra essere migliorato, obbliga a proseguire quel lavoro utile ma non ancora del tutto sufficiente, che Roma Capitale promuove da tempo, anche attraverso l’uso dei social networks. Gli attacchi di panico restano sotto la lente dell’amministrazione, occorre aumentare il sostegno e offrire soluzioni alle migliaia di romani che ogni giorno vedono la propria vita compromessa da questa patologia”. Lo anticipa in una nota il presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale Fabrizio Santori, che interverrà martedì 15 Maggio, alle 9,30, al Primo incontro nazionale delle persone sofferenti di disturbi di panico (DP) dal titolo “Fuori dal panico” promosso da Isneg del Prof. Rosario Sorrentino con la collaborazione di Roma Capitale. L’evento, organizzato dal blog “Fuori dal panico” e dai gruppi Facebook “La solidarietà nel panico” e “Affrontare e vincere il panico”,  sarà moderato dalla giornalista Rai Alda D’Eusanio.

NESSUN COMMENTO

Comments