Seguici:
Il mondo degli italiani non è più lo stesso da quando c'è Italia chiama Italia
Il tuo quotidiano online preferito  - 

15-05-2013 | 16:49:26
ITALIA-USA

Italiani all’estero e made in Italy, successo per la settimana del vino trentino a New York

Una notevole presenza di pubblico specializzato - circa 250 tra distributori, buyer, ristoratori e giornalisti di settore - ha contraddistinto l'evento principale svoltosi presso l'Astor Centre



Condividi |
Annunci Google


Bilancio positivo per il programma di promozione "Trentino. Taste of Dolomites" che la scorsa settimana ha visto nove aziende vitivinicole trentine partecipare a New York ad un ricco programma di eventi, incontri business to business, seminari degustazione e azioni di promozione presso alcuni templi della ristorazione italiana nella Grande Mela. Le aziende trentine - Cantine Monfort, Concilio, Maso Martis, Cesconi, Gaierhof, Letrari, Endrizzi, Cantina Rotaliana di Mezzolombardo e La-Vis - hanno promosso i propri prodotti per inserirsi nella forte ripresa in atto nei consumi del settore agroalimentare registrata nell'ultimo semestre nel mercato americano.

Una notevole presenza di pubblico specializzato - circa 250 tra distributori, buyer, ristoratori e giornalisti di settore - ha contraddistinto l'evento principale svoltosi presso l'Astor Centre, luogo di culto per chi si occupa di vino a New York. L'evento, inaugurato dal vice console generale d'Italia a New York, Lucia Pasqualini, e dal direttore della Rete Stati Uniti dell'Agenzia per il commercio estero, Pierpaolo Celeste, ha fornito l'occasione agli operatori newyorkesi di degustare i prodotti e avviare contatti diretti con i produttori trentini presenti e si è concluso con un seminario guidato da Lesile Sbrocco, famosa wine speaker per la tv americana e autrice del libro "Wine for Women". Quindi per quattro giorni consecutivi le aziende trentine - coordinate dal Consorzio Vini del Trentino e supportate da Trentino Sviluppo-Divisione Turismo e promozione, dal Dipartimento per l'Internazionalizzazione della Provincia autonoma di Trento e da Unione Italiana Vini - hanno avuto l'opportunità di promuovere i propri prodotti presso 12 ristoranti tra i più blasonati e frequentati della Grande Mela.

Tra di essi il famosissimo Sirio, lanciato da Sirio Maccioni oltre 20 anni fa, e Le Cinque, punto di riferimento per i gourmant newyorkesi amanti della cucina italiana. Il binomio vino-turismo è stato al centro di un incontro organizzato da Trentino Sviluppo - Turismo e Promozione - in collaborazione con Enit, presso il Rockfeller Center, nel quale è stata presentata a giornalisti e operatori turistici americani l'offerta turistica trentina con un particolare focus sulle Dolomiti. Particolare rilievo assume, infine, la collaborazione avviata con l'Associazione Trentini nel Mondo che ha consentito di chiudere la settimana promozionale con una cena organizzata presso un famoso ristorante newyorkese, gestito da uno chef di origine trentina, alla quale hanno partecipato ristoratori, sommelier e addetti ai lavori del mondo del vino, molti dei quali originari trentini o collegati al circolo di New York dei Trentini nel mondo. L'iniziativa di New York è parte di un progetto promozionale più ampio - che si avvale dei finanziamenti OCM Vino - e che vede 13 aziende vitivinicole trentine aderire con propri fondi al programma "Wine and Mountains -Trentino. Taste of Dolomiti" volto a rafforzare le vendite dei vini trentini nei mercati russo, svizzero e statunitense.



Italia Chiama Italia



DALLE ALTRE SEZIONI




Le ultimissime di questa sezione





Le notizie principali di oggi
L’INTERVISTA Riforme, Di Maio (M5S): legge elettorale col Pd ma senza Berlusconi

Allerta a Senigallia. Bilancio Coldiretti, 'bollettino di guerra' Maltempo, dopo Lombardia danni in Toscana: evacuati camping

Governo, a partire da gennaio, creato un fondo per la ricerca Regno Unito, arrivano in strada le auto senza guidatore: test al via

L'ad compie 70 anni, spero che squadra mi regali bella stagione Calcio, Galliani: tifosi abbiano fiducia, Milan farà bene

Tragedia causata da piogge monsoniche. Recuperati 17 corpi India, frana travolge villaggio: sepolte 200 persone

Home | Chi siamo | Contatti | Le Firme | Pubblicitá



© 2006/2012 Italia chiama Italia. Tutti i diritti sono riservati. Quotidiano online indipendente registrato al Tribunale di Civitavecchia, Sezione Stampa e Informazione. Reg. No. 12/07,
Iscrizione al R.O.C No. 200 26