Argentina, a Villa Maria i progetti dell’On. Mario Borghese (MAIE)

La Madonna di Loreto è la protettrice anche della Fuerza Aerea Argentina e una sua immagine, benedetta da Papa Francesco, arriverà dall’Italia e sarà donata all’aeroporto di Villa Maria. È stato solo uno degli atti portati avanti dall’onorevole Mario Borghese, deputato italiano per l’America Latina, che ha visitato Villa Maria, città a 150 chilometri da Cordoba, accompagnato dal consigliere Rodolfo Borghese, dalla rappresentante del Comites, Adriana Galli e all’agente consolare Matias Bassi.

La delegazione italiana si è fermata anche alla Medioteca Municipal Mariano Moreno per partecipare al ciclo di donazioni ‘Libro de oro de Italia a Argentina’. Con l’occasione sono stati portati avanti anche dei colloqui per creare una maratona di lettura ‘Asino chi non legge’.

Un’altra tappa della visita è stato l’ateneo Universidad Nacional de Villa Maria e del canale televisivo della università, Uniteve che con l’intervento dell’on. Borghese presto dovrebbe ricevere la visita di uno specialista della RAI per dei corsi.

Un altro momento importante si è avuto con il passaggio alla Asociacion Empresarios de Region Centro Argentino (AERCA) e il contatto con il vescovo Samuel Jofré, in quanto Borghese riceverà a Roma gli argentini che viaggeranno in occasione della canonizzazione del Cura Brochero.

Ma Villa Maria è anche un centro con una folta presenza di italo-argentini, così c’è stato un incontro alla Sociedad Italiana con il presidente Jesun Mario Trento e il segretario Roberto Sessarego anche perché dall’1 ottobre partirà una nuova iniziativa chiamata ‘Villa Maria Cucina Italiana’ con la  partecipazione di ristoranti locali.

NESSUN COMMENTO

Comments