Amministrative, Bocchino (Fli): Hanno vinto l’astensione e Grillo

20100908 - ROMA - CAMERA DEI DEPUTATI. Italo Bocchino, oggi 8 Settembre 2010, durante la ripresa dei lavori in Aula. ALESSANDRO DI MEO

Italo Bocchino commenta i risultati delle elezioni amministrative appena trascorse: "Ieri è stata sconfitta tutta la politica, sono partiti i titoli di coda della Seconda Repubblica", osserva il vicepresidente di Futuro e Libertà durante la trasmissione Agorà, su Raitre.

"L’asse tra Berlusconi e la Lega è saltato. Il Pd, invece, festeggia, ma se si va a guardare i risultati, né a Genova né a Palermo vince con i propri candidati".

Per il braccio destro di Gianfranco Fini ha vinto "l’antisistema, l’astensione da un lato e Grillo dall’altro". Secondo Bocchino "il Terzo Polo ha fatto un esperimento a Genova, dove va al ballottaggio superando il candidato di Pdl, Lega e Movimento 5 Stelle (a casa di Grillo). Il punto, però, è se adesso il Terzo Polo deve sostituire un centrodestra in crisi. A me sembra di no, visto che non c’è stato un travaso di voti dal Pdl al Terzo Polo. Il voto, piuttosto, dimostra che il Terzo Polo può essere una coalizione determinante in un contesto di frammentazione".

NESSUN COMMENTO

Comments