Allarme droga a New York City. L’eroina fa più morti degli omicidi

MetLife Building in Lower Midtown . 200 Park Avenue. The first project , consisting of a 50-storey tower alumnio facades and glass, designed by Roths not convinced for being too simple and in 1959 a new project consisting of a 59-story skyscraper at 250 meters is presented . Property in the beginning of Pan American Airways , the building was designed with precast concrete elements simulating the wing of an airplane. In Midtown , the activity is ongoing due to the presence of numerous shops, among which is the famous Macy's: the largest store in the world (as the slogan says ) . Times of rebates are crazy . The shops of 5th Avenue products allow you to discover all the major brands ( Tiffany , Cartier , Disney Store, Warner Bros. Studio Store, Henri Bendel , Saks , Bergdorf Goodman, Takashimaya , etc. . ) . Caswell -Massey , the oldest perfumery in the U.S., you'll find the first cologne "Number Six Cologne " . Around the Rockefeller Center 's most prestigious shops are concentrated forming a shopping paradise - Infophoto

Nella Grande Mela l’eroina uccide più delle pallottole. A New York è più letale nel XXI secolo rispetto a una pistola o un coltello a serramanico. È allarme a New York dopo che per il secondo anno consecutivo i numeri hanno mostrato che la polvere bianca fa più vittime delle armi da fuoco. Il numero esatto dei morti per eroina l’anno scorso ancora non è stato reso noto, ma nel 2013 sono stati 420 contro i 335 per omicidio. "L’eroina – ha detto il capo della polizia Bill Bratton – sta facendo un grande ritorno a New York".

Contemporaneamente sono aumentati anche i sequestri di stupefacenti. Nel primo trimestre di quest’anno, la Dea (la divisione antidroga) ha confiscato circa cento chili di eroina mentre la narcotici ne ha sequestrati oltre 50 kg. Nel 2014 in totale è stata sequestrata quasi una tonnellata di eroina, l’equivalente di 30 milioni di dosi per un valore di mercato di 300 milioni di dollari. "Abbiamo chiaramente un problema – ha detto Bratton – dove c’è una grande fornitura c’è una grande domanda e in questi giorni l’eroina va come le caramelle".

Tra le vittime ‘illustri’ l’anno scorso di eroina l’attore Philip Seymour Hoffman, trovato morto con un ago nel braccio nel suo appartamento nel West Village. Nel primo trimestre del 2015, la DEA da sola ha già sequestrato quasi 220 chili di dosi nelle strade  eguagliando l’importo dei sequestri di tutto il 2014. "Non si erano mai visti certi numeri – ha detto l’agente speciale della Dea James Hunt – neanche durante il boom di eroina 30/40 anni fa. Questo è un problema che è ovunque".

Tale allerta, sottolinea Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, purtroppo è estesa anche all’Europa e quindi all’Italia dove la “vecchia” eroina ha ripreso quota a causa del basso costo, intorno ai dieci euro a dose, e perchè più potente.

NESSUN COMMENTO

Comments