Alimenti, FederSalus: su integratoti al mirtillo critiche strumentali

"Molta confusione e critiche strumentali" sugli integratori alimentari a base di mirtillo. FederSalus, Federazione nazionale produttori prodotti salutistici, replica con una nota ai risultati dell’inchiesta di Altroconsumo secondo cui, su 14 integratori al mirtillo nero analizzati in laboratorio, 3 non contengono il frutto dichiarato. Nell’indagine del comitato consumatori, FederSalus ravvisa "errori e forzature", definendo l’inchiesta "una trattazione orientata a dimostrare l’insufficienza delle evidenze scientifiche a supporto dell’efficacia degli integratori alimentari, nonché la loro sostanziale inutilità".

La Federazione afferma che "la tesi secondo cui gli integratori alimentari sono inutili in quanto non hanno alcun comprovato effetto nutrizionale e/o fisiologico contrasta con le verifiche condotte da una autorità scientifica super partes qual è l’agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa), che di recente ha valutato scientificamente una lista di sostanze-effetti presenti in alimenti e integratori, dando parere positivo proprio sulla scorta di evidenze scientifiche". FederSalus contesta inoltre "la tesi che non esista una correlazione dimostrata tra assunzione di supplementi di mirtillo e benefici alla vista. Tale affermazione appare incongrua alla luce di un dibattito scientifico che sul punto è particolarmente ricco, come dimostra la bibliografia di cui dispone FederSalus: 60 studi sugli effetti del ‘Vaccinium mytillus’, pubblicati tra il 2001 e il 2008".

FederSalus critica anche "la persistente confusione di ruoli e finalità tra farmaci e integratori alimentari", una "erronea sovrapposizione di funzioni che finisce per confondere proprio il consumatore". Per questo, la Federazione "collabora con la ricerca scientifica e le istituzioni nazionali ed europee allo scopo di definire un chiaro inquadramento degli integratori alimentari come categoria intermedia tra farmaci ed alimenti, così da fornire a consumatori, medici e farmacisti tutte le garanzie e le indicazioni per un utilizzo razionale e, di conseguenza, funzionale degli integratori nell’ambito di un sano stile di vita".

NESSUN COMMENTO

Comments