Alemanno: stop ai ‘gladiatori’ al Colosseo

‘La lotta al degrado e all’abusivismo colpira’ anche i ‘Gladiatori’ ma con una campagna specifica che partira’ nei prossimi giorni’. Lo ha annunciato il sindaco di Roma Gianni Alemanno parlando dell’operazione ‘Liberiamo il territorio’ che prende di mira tutte le forme di degrado e di abusivismo del centro storico di Roma.

Il sindaco ha annunciato cosi’ anche interventi sul fronte di quel manipolo di omaccioni che, mascherati da gladiatori ‘presidiano’ soprattutto l’area intorno al Colosseo e si fanno pagare, anche 100 euro, per essere immortalati insieme ai turisti nelle foto ricordo della citta’ eterna. Si tratta di uno dei piatti forti del cosiddetto suk, fatto di bancarelle e ambulanti, che circondano l’Anfiteatro Flavio.

La scorsa notte, ha annunciato il sindaco Alemanno, e’ partita ‘l’operazione ‘Liberiamo il territorio’, un lavoro che si sviluppera’ per tutto il fine settimana contro ogni forma di degrado’. Si tratta, ha spiegato, di una campagna che ‘andra’ in progressione e che coinvolge tutte le forze dell’ordine, soprattutto la polizia municipale che sara’ in prima linea per presidiare il territorio. Il nostro obiettivo – ha aggiunto – e’ quello di presidiare tutto il centro storico per il decoro: il primo nemico da combattere e’ l’abusivismo che porta con se’ la logica dei raggiri e delle truffe. Poi, anche le altre forme come i lavavetri, i bivacchi su cui abbiamo firmato un’ordinanza’.

NESSUN COMMENTO

Comments