Afghanistan: Karzai d’accordo con negoziati tra talebani e Washington

L’Afghanistan "d’accordo" con i negoziati fra i talebani e gli Stati Uniti perch possono contribuire a ridurre la violenza nel paese. Lo ha reso noto oggi l’ufficio stampa del presidente afgano, Hamid Karzai. In un comunicato Karzai spiega che "per salvare l’Afghanistan da guerra, cospirazioni e morti innocenti, e per raggiungere la pace" necessaria l’apertura di una sede di rappresentanza dei talebani in Qatar. Ieri gli studenti coranici afgani hanno annunciato di aver raggiunto un accordo preliminare per aprire un ufficio politico in Qatar, nel Golfo, e hanno chiesto il rilascio dei prigionieri detenuti dagli Usa nel carcere militare di Guantanamo. 

L’apertura di una rappresentanza dei talebani viene considerata sia dalle cancellerie occidentali che da Kabul un passo cruciale per andare oltre i tentativi segreti di negoziare la fine di un decennio di guerra in Afghanistan. "Ora siamo pronti ad avere un ufficio politico all’estero, al fine di avere un’intesa (con la comunit) internazionale, e a tale riguardo abbiamo raggiunto un accordo preliminare con il Qatar", ha detto il portavoce del gruppo radicale islamico Zabihullah Mujahid in un comunicato

NESSUN COMMENTO

Comments