Affissioni a Roma, Santori (PdL): Interessi cittadini prevalgano su lobbies

“L’approvazione dell’ordine del giorno del Pdl che contiene gli indirizzi per le disposizioni da attuare per i cartelloni pubblicitari e contrastare in maniera incisiva l’abusivismo, è un atto significativo che dimostra il rispetto delle esigenze espresse dai cittadini. E’ necessario valutare sempre e con molta attenzione le istanze che provengono dalla società civile, evitando di deludere le attese di trasparenza e legalità di chi si impegna in prima persona fino a presentare una delibera di iniziativa popolare per partecipare a risolvere un problema che dura da troppo tempo e la cui soluzione è urgente e indifferibile. Lo diciamo chiaro: gli interessi legittimi e condivisibili dei cittadini, delle associazioni e dei comitati di quartiere, non possono e non devono essere sovrastati da quelli delle lobbies, né daremo spazio a delinquenti che si arricchiscono facilmente grazie agli impianti fuorilegge”. Lo dichiara in una nota il consigliere di Roma Capitale Fabrizio Santori, a proposito dell’approvazione di un ordine del giorno finalizzato a contrastare l’abusivismo e alla contestuale bocciatura della delibera di iniziativa popolare da parte dell’Assemblea capitolina.

“E’ stato fatto un passo importante, adesso è il momento di proseguire la strada intrapresa, velocemente e con rigore, smantellando tutti i cartelloni abusivi, punendo severamente chi li colloca e accelerando il percorso del piano regolatore degli impianti pubblicitari facendo attenzione al decoro e alla sicurezza della città”, conclude Santori.

NESSUN COMMENTO

Comments