Ad Assisi Capodanno di preghiera su tomba San Francesco

A partire dalle 23. Padre Enzo Fortunato, portavoce del Sacro convento, lo ha definito “un momento per pregare e per riflettere"

Ad Assisi sarà un “Capodanno diverso”. Ad organizzarlo i frati del Sacro Convento di Assisi.

La sera del 31 dicembre ci sarà una veglia di preghiera a partire dalle 23 presso la tomba di San Francesco nella Basilica inferiore in vista della Giornata mondiale per la pace in programma il primo gennaio.

Padre Enzo Fortunato, portavoce del Sacro convento, lo ha definito “un momento per pregare e per riflettere”.

“Il nostro auspicio – ha detto ancora padre Fortunato – e’ che in questi giorni la non violenza diventi la strada maestra per le relazioni internazionali ma anche quelle in famiglia e sul lavoro. Nella speranza che il dialogo si contrapponga all’uso della forza”.

Sempre durante la sera di sabato 31 dicembre, a Chieti si organizza un veglione per clochard. Tanti senza fissa dimora attenderanno l’anno che verrà insieme a tavola in un cenone organizzato dalla comunità papa Giovanni XXIII.