A Punta del Este il primo incontro Ferrari per il Sud America

Dal 27 al 30 ottobre avrà luogo a Punta del Este il primo incontro sudamericano di Ferrari, organizzato dai club e dagli importatori della marca di Maranello in Cile e Argentina. Secondo le previsioni degli organizzatori, parteciperanno all’evento una cinquantina di automobili provenienti dal Cile, Perù, Uruguay, Brasile e Argentina. Il ritrovo è previsto giovedì 27 ottobre a Montevideo, dove i partecipanti si riuniranno all’Hotel Sofitel di Carrasco ed in seguito si sposteranno ad est, nella rinomata località balneare.

Il 28 percorreranno José Ignacio. Il giorno seguente si realizzerà un rally fino alla Laguna Garzón, dove i conducenti pranzeranno nella locanda La Huella. La giornata si concluderà con una cena nel Hotel Conrad. Infine domenica 30 ottobre, si chiuderà l’evento con un pranzo nel porto di Punta del Este.

“Questo è un evento unico e senza precedenti nella regione” spiegano al portale Todopuntadeleste.com.uy gli  organizzatori Roberto Busel, presidente del Ferrari club Cile e Santiago Lombardi, marketing manager Ferrari Cile. “Lascerà la sua impronta e diventerà un appuntamento classico. Sarà un’esperienza indimenticabile anche e soprattutto per il lungo e tortuoso tragitto che gli automobilisti impiegheranno per arrivare in Uruguay”.

“La Ferrari” aggiunge Roberto Busel “è una marca di culto con una storia inconfondibile. I suoi modelli sono ambiti in tutto il mondo come simbolo della massima sportività, lusso ed eleganza italiana”. “Con questa attività” – prosegue – “cercheremo di risaltare questo patrimonio automobilistico che ci ha dato l’azienda italiana e che ha influenzato l’industria a livello mondiale”.

NESSUN COMMENTO

Comments