A Natale il playboy va in vacanza: solo chiacchiere e coccole, anche con l’amante

Strano ma vero. Nel periodo natalizio, anche l’uomo che non deve chiedere mai si concede una vacanza. Svestiti i panni del maschio latino, sotto l’albero il conquistatore italiano riscopre il lato più romantico delle avventure rinunciando, ben volentieri, agli incontri ad “alto voltaggio”.

In cima alla wish(sex)list di quest’anno, per il 72% degli italiani nessuna posizione rocambolesca ma solo coccole a profusione e conversazioni stimolanti. A rivelarlo, un sondaggio condotto da Ashleymadison.com, il primo e più irriverente sito di incontri extra-coniugali, su un campione di 4.262 iscritti. Affascinante, raffinata e colta, l’amante perfetta per le feste di Natale e Capodanno deve sedurre con eleganza senza scadere nel classico clichè della femminilità ostentata a suon di scollature e spacchi profondi.

Il 35% baratterebbe un incontro fugace con una cenetta a lume di candela preparata insieme tra abbracci audaci e caldi sorrisi, il 21% pensa al romanticismo di una chiacchierata intima ai piedi di un camino con la complicità di un buon vino rosso mentre il 16% si concerebbe una passeggiata mano nella mano tra i mercatini del centro città. Il tutto condito da tenere carezze, massaggi e amplessi tradizionali.

“La fine dell’anno porta sempre con sé un momento di riflessione – spiega Noel Biderman, presidente e fondatore di Ashley Madison – Gli uomini tirano le somme e vivono in uno stato d’animo quasi contemplativo. Questo li spinge a desiderare un’amante intelligente con la quale potersi mettere a nudo e li invoglia a riscoprire la spontaneità dei piccoli gesti".

Ad intrigare questi machi redenti, la sensualità vissuta con naturalezza e senza artifici: un viso illuminato da un semplice tocco di rosso sulle labbra (32%), uno chignon fermato con una matita (24%) o abbigliamento casual e scarpe da ginnastica (16%). I motivi di questa inversione di marcia espressamente natalizia sono riconducibili, per la maggior parte, al bisogno di sentirsi compresi e apprezzati per quello che si è veramente. Tra i maschi italiani resta, comunque, una buona percentuale di irriducibili (32%) che non rinuncerebbe nemmeno durante le feste ad una scappatella in piena regola.

Altra musica per le donne, più sfacciate e pronte ad osare: “A Natale, le donne sentono il bisogno di spazzare via le responsabilità e le preoccupazioni – conclude Noel Biderman, presidente e fondatore di Ashley Madison – Per qualche giorno, sono pronte a concedersi qualche follia sotto le lenzuola senza troppe remore e soprattutto a stilare la lista dei ‘buoni’ propositi per il nuovo anno".

Il 66% delle utenti femminili di Ashleymadison.com, infatti, per Natale sogna un’avventura fuori dall’ordinario: il 34% vorrebbe sperimentare un gioco di ruolo a tema con un lui in puro stile Santa Klaus, il 26% il sexting (invio sms o mms sessualmente espliciti) mentre il 6% pensa ad uno vero e proprio scambio di coppia.

In merito alle aspettative per il 2012, invece, le signore italiane spaziano tra il desiderio di sperimentare sex toys (29%) e piercing intimo (19%) fino alla sfacciata pubic art (44%), anche le parti intime hanno bisogno di un cambio di look!

NESSUN COMMENTO

Comments