A Lerici primo Festival Internazionale della Gastronomia

Golfo dei poeti. I sapori tipici della tradizione italiana e francese saranno protagonisti a Lerici l’uno e il due ottobre con il primo Festival Internazionale della Gastronomia.
Due giorni interamente dedicati al gusto, dove si potranno carpire i segreti dell’alta cucina e gustare piatti prelibati. “Lerici si prepara ad ospitare un altro grande evento – afferma l’Assessore al Turismo Marco Caluri – questa volta di portata internazionale.
Sabato e domenica avremo un programma molto ricco: in Piazza Garibaldi sarà possibile osservare lo straordinario lavoro ai fornelli di chef stellati italiani e francesi, che con i nostri prodotti locali prepareranno sul momento i piatti tipici e prelibatezze della loro cucina, con la particolare cura e maestria nella preparazione del piatto e nell’esposizione conclusiva delle portate. Un vero e proprio spettacolo, bello da vedere ma soprattutto da gustare, il tutto accompagnato con un abbinamento a un vino del territorio a cura della delegazione spezzina dell’Associazione Italiana Sommelier”.
Si comincia sabato mattina dalle dalle 10.30 alle 12.30 e si riprenderà nel pomeriggio, dalle 15 alle 18.30. Ai fornelli di Piazza Garibaldi si alterneranno gli chef italiani Davide Santoni, Luca Scatena e Giovanni D’Amato e i colleghi francesi Denis Fetisson, Laela Mouhamou e Serge Gouloumese che prepareranno alcune delle loro specialità: si potrà quindi assaggiare la Velouté de Coco et Gambas, Terrine de Lapereau, Velouté de moules et foie gras poelé.
Al termine delle esibizioni, alle 18.30, sarà la volta dell’aperitivo di inaugurazione, con le splendide sculture di frutta e verdura realizzate da Fabio Brondi dell’AIBES ( Associazione Italiana Barmen e Sostenitori).
Il Festival prevede anche uno spazio dedicato ai più piccoli; dalle 15 alle 16 in Piazza Garibaldi i bambini potranno divertirsi con Shravan Klown che porterà a Lerici lo spettacolo di giocoleria e clownera “Wow” , mentre Franco Lanata, meglio conosciuto come “Biscotto”, preparerà panini con la nutella.
Domenica il Festival continua con le esibizioni degli chef, il mattino dalle 11 alle 12.45 e il pomeriggio dalle 15 alle 18.
“L’idea di questo Festival è nata dal gemellaggio fra Lerici e la città di Mougins, a pochi chilometri da Cannes, che negli anni ha visto numerose iniziative di scambio e confronto fra le culture dei due comuni – prosegue Caluri – Questo rapporto di reciproco accrescimento ha permesso di far “traslocare” a Lerici il Festival della Gastronomia, già di grande successo nella città della Costa Azzurra.
Sul Festival, che arriva a Lerici per la prima volta, l’amministrazione punta già molto; negli ultimi anni infatti la gastronomia ha assunto un ruolo sempre più importante sotto il profilo economico e turistico, senza considerare poi i legami con la tradizione e l’identità di un territorio. E Come Mytiliade, che è stata seguita dalla trasmissione Linea Blu, anche il Festival Internazionale della Gastronomia avrà una splendida vetrina: alla manifestazione approda infatti la trasmissione Rai Linea Verde Orizzonti, con riprese in Piazza Garibaldi e al Castello”.
cittadellaspezia.com

NESSUN COMMENTO

Comments