7A in Costa Rica, delegazione MAIE ricevuta dall’Ambasciatore

Sono stati presentati i punti che il MAIE si sforza di portare avanti in Costa Rica, tra questi la creazione di un patronato che possa assistere i connazionali

La sede dell'Ambasciata italiana a San Josè, Costa Rica

Lo scorso 7 aprile, nell’ambito della mobilitazione #7A organizzata dal Movimento Associativo Italiani all’Estero in tutta l’America Latina, si è svolto in Costa Rica l’incontro fra l’ambasciatore Francesco Calogero e il coordinatore MAIE in Costa Rica, Giuseppe Cacace, accompagnato da Oreste Colombo.

L’incontro si è tenuto nella residenza dell’ambasciatore. L’accoglienza è stata calorosa e cordiale. “Sono stati presentati i punti che il MAIE si sforza di portare avanti in Costa Rica, tra questi la creazione di un patronato che possa assistere i connazionali”, dichiara Giuseppe Cacace.

“L’ambasciatore ha trovato molto interessanti i nostri progetti e ha consigliato alcune strategie e sinergie tra associazioni italiane in Costa Rica. L’incontro si è svolto in un’atmosfera piacevole e rilassata”, ha concluso il coordinatore MAIE in CR.

NESSUN COMMENTO

Comments