6 mamme su 10 soddisfatte della città in cui vivono

6 mamme italiane su 10 sono soddisfatte della città in cui crescono i propri figli anche se, a ben guardare, solo il 15% del campione di madri intervistate da Immobiliare.it, si sbilancia fino a dichiararsi molto soddisfatta del luogo in cui vive.

Le mamme più contente delle loro città sono quelle residenti al Nord. Il dato si abbassa man mano che ci si sposta al Centro e si arriva al Sud, dove si registra la maggior insofferenza nei confronti della propria città di residenza; qui si dichiara molto soddisfatto solo il 4,2% delle mamme.

Ad incidere in maniera positiva nella valutazione sono la presenza di spazi verdi (34,4%), ambiente salubre e aria pulita (21,8%), servizi efficienti per salute e prevenzione (16,7%) e un’offerta culturale a misura di famiglia (16,2%). Fattori determinanti, di contro, per un giudizio negativo sono il troppo traffico e lo smog (28,2%), insufficienti servizi per la famiglia (26,3%) e la distanza dai principali servizi (14,7%) percepiti come problemi gravi per mamme (ma anche papà) alle prese con la crescita di bambini e ragazzi.

La provincia più amata è Trento, seguita a stretto giro da Trieste e Siena. Alle loro spalle, nell’ordine, Cuneo, Treviso, Udine, Lucca, Perugia, Torino e Bergamo. Quella in cui, al contrario, le mamme si dichiarano meno soddisfatte è Salerno, che precede Roma e Palermo.