25 morti in Pakistan dopo scontri con Talebani

Almeno 25 militanti estremisti islamici e un soldato pachistano sono stati uccisi in scontri avvenuti oggi nelle regioni tribali nel nord ovest del Pakistan lungo la frontiera con l’Afghanistan. Lo riferiscono fonti militari ai giornalisti.

Una battaglia e’ avvenuta nel centro di Kurram, dove da alcuni mesi e’ in corso un’offensiva dell’esercito di Islamabad contro i talebani. I militari hanno compito incursione nell’area di Jogi uccidendo una quindicina di insorti e ferendone diversi altri.

Mentre nel vicino distretto di Orakzai, i ribelli islamici hanno ucciso un militare in un’incursione nella zona di Tasakhel a cui e’ seguita una rappresaglia. Di recente si sono intensificate le operazioni militare in questa zona con l’uccisione di decine di militanti, un bilancio che e’ tuttavia difficile da verificare per la mancanza di fonti di stampa indipendenti.

NESSUN COMMENTO

Comments