15/a edizione del Festival CinemAmbiente, tra crisi e ottimismo

Si terra’ a Torino dal 31 maggio al 5 giugno, Giornata Mondiale dell’Ambiente, la prossima 15/a edizione del Festival CinemAmbiente quest’anno piu’ che mai attento alla crisi mondiale di modelli economici e esistenziali e alla ricerca di terapie d’urto e sguardi positivi sul futuro. In chiusura verra’ proiettato l’atteso ‘La vita negli oceani’, anteprima italiana dell’ultimo film di Jacques Perrin e Jacques Cluzaud, che ha già ottenuto grande successo in Francia, e che in Italia e’ doppiato da Neri Marcore’. L’attore italiano, anche membro della giuria del Concorso Internazionale Documentari, interverrà alla serata.

Tra gli eventi speciali in anteprima italiana ‘La Soif du monde’, il nuovo film sull’acqua di Yann Arthus-Bertrand, fotografo paesaggista e regista attennto alla biodiversità.

In tutto 100 film suddivisi tra Concorso Internazionale Documentari, Concorso Documentari Italiani, Concorso Internazionale Mediometraggi, la sezione Panorama, che verterà su diversi temi tra cui le abitudini alimentari e i modelli economici e alternativi già adottati da intere comunità.

Tra i film di questa sezione, il corto ‘We Want a Future’ di Massimiliano D’Epiro e Myriam Catania, prodotto da Luca Argentero e realizzato per il 50/o anniversario del WWF.

Infine la sezione Ecokids, dedicata ai piu’ giovani, inaugurata quest’anno sarà dall’anteprima di Lorax-il guardiano della foresta, film in 3d di Chris Renaud e Kyle Baldain.

Tra i film del Concorso Internazionale Documentari, si seganala ‘The Big Fix’, prodotto da Tim Robbins e Peter Fonda, che riprende una delle crisi ambientali piú gravi degli ultimi anni, la tragedia della BP, per indagare sul commercio del petrolio e ‘Scorie in libertà-L’incredibile avventura del nucleare in Italia’, di Gianfranco Pannone.

NESSUN COMMENTO

Comments