‘Oltre confine c’è una grande Italia che non va dimenticata’

http://www.dreamstime.com/royalty-free-stock-photos-child-face-painted-italian-flag-close-up-image58701538

"Italians and the UK" è un progetto multimediale realizzato da Lorenzo Colantoni e Riccardo Venturi, con il sostegno del Maeci e in partnership con il National Geographic Italia. Un volume – pubblicato da Peliti Associati – e un web documentary – prodotto dallo studio Scomunicare e diffuso da National Geographic Italia – sulla presenza italiana in Gran Bretagna dagli inizi del Novecento al giorno d’oggi.  

"Bisogna aggiornarsi – ha sottolineato Cristina Ravaglia, Direttore Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari esteri, intervistata da 9 Colonne – utilizzare strumenti e linguaggi innovatovi per raccontare l’emigrazione di oggi e non dimenticare quella di ieri".

"Stiamo molto attenti ai giovani e al fenomeno della nuova emigrazione perché si tratta di una nuova realtà. Il progetto Italians and the UK ha il grandissimo pregio di parlare di vecchia e nuova emigrazione: questa è la cosa particolare. In più lo fa in modo molto ‘vero’ raccontando spesso vite difficili. Vite che però rappresentano un ponte tra l’Italia e il Regno Unito".

"Fuori dall’Italia c’è una grande Italia che non va assolutamente dimenticata. Le storie degli italiani all’estero sono storie di coraggio, di sfide, di invenzione, di creatività: per questo vanno raccontate e conosciute. Ecco perché ci auguriamo – ha aggiunto Ravaglia – che dopo ‘Italians and the UK’ vengano realizzati altri progetti per raccontare gli italiani in Germania,in Francia e in Belgio".

NESSUN COMMENTO

Comments